Inizia l’ultima settimana di scavo e il gruppo del sondaggio 21 (io, Andrea e Martina) è impegnato nell’operazione di bonifica del sondaggio che dopo i monsoni della passata settimana si presenta come una palude cambogiana. Dopo la pulizia riprendiamo lo scavo che ci vede concentrati nella parte nord, in particolare io e Martina nell’angolo tra canaletta e muro 344 per capirne la sequenza stratigrafica. Le strutture di malta e pietre che dalla sezione est si sovrappongono alla canaletta potrebbero rappresentare un punto di raccolta dell’acqua che viene dalla canaletta che proprio in questo punto si interrompe. Abbiamo pensato che si potesse trattare di una fontana di piccole dimensioni.

 

Andrea segue le tracce del muro 344 la cui malta non sembra essere la stessa per tutta la lunghezza del muro, che alla fine si è rilevato proseguire in direzione nord infilandosi sotto la sezione. A fine giornata, dilettati dai racconti del prof., in seguito ad una pulizia più accurata notiamo un circolo di pietre nella parte tra il muro e la zona di interruzione della canaletta. Questo probabilmente non è casuale, domani approfondendoci cercheremo di risolvere il problema e definire meglio le fasi delle varie strutture. Per il momento speriamo nel bel tempo per ultimare i lavori al fine di un rilievo e di una buona foto di fine scavo: dritti alla meta e conquistiamo la preda!

Rispondi