La storia di Vignale in un piccolo sondaggio

La storia di Vignale in un piccolo sondaggio
Va bene lo ammetto... mi piaceva essere chiamata la “ragazza del mosaico”!L’anno scorso, come avevo raccontato nel mio diario, ho avuto la possibilità di lavorare sul mosaico di Aion, di essere una delle poche persone a poterci camminare sopra (ovviamente a piedi nudi). Mi è piaciuto così tanto che l'idea di lavorare su un mosaico anche quest'anno mi stuzzicava parecchio e invece è andata diversamente. Aion è rimasto sottoterra e… di mosaici come quello no

Una buca per due

Una buca per due
"Due metà fanno un intero", mai frase fu più appropriata per descrivere noi e il nostro lavoro sullo scavo.Siamo due studentesse di archeologia al termine del triennio, al secondo anno di scavo qui a Vignale. Visto che ci muoviamo sempre in coppia, il professore ha pensato bene di affidarci un compito su misura per noi... Scavare una buca. Capita spesso sullo scavo di avere a che fare con una buca: possono essere tracce di molte cose diverse, da un semplic...

Attraverso il caleidoscopio di un’archeologa

Attraverso il caleidoscopio di un’archeologa
"Nina, oggi vengono i bambini delle scuole?” “No, abbiamo rimandato perché in questo fine settimana ha piovuto!” Mi dispiace non aver avuto questa mattina il nostro piccolo pubblico di nano scavatori che ti tempestano di domande, ma del resto sono felice di poter continuare il mio lavoro di consolidamento del mosaico che necessita di molto tempo e di molta pazienza. Siamo in dirittura di arrivo, è l’ultima settimana di scavo e questo lavoro di pronto...

Il maresciallo, il professore e una lunga giornata di scavo

Il maresciallo, il professore e una lunga giornata di scavo
Ore 8 Giunti in cantiere abbiamo trovato la porta della nostra rimessa per gli attrezzi scassinata, i materiali da lavoro in disordine, il terreno dello scavo scassinato in punti precisi, scelti forse con l'ausilio di un metal detector... Ecco sì, ho provato a scrivere questa pagina di diario di scavo come farei con un'unità stratigrafica, mostrando competenza nella descrizione, dominio di me e sangue freddo, ma mi sono arrestata dopo poche righe... il

La fatica dello scavo

La fatica dello scavo
Dopo una settimana di organizzazione del cantiere e di pulizia generale delle varie aree questo momento doveva inevitabilmente arrivare. Non intendo l'emozione del momento in cui si trova un reperto inaspettato o l'entusiasmo di quando si capisce un contesto che fino a poco prima sembrava un enigma ma, più materialmente, il momento in cui torni dallo scavo e senti che ogni tuo muscolo ha dato tutto e ogni energia è terminata. Oggi l'alternanza di piccon...

Il giorno dopo lo scavo

Il giorno dopo lo scavo
Come ogni anno a Vignale, al termine dell'ultima settimana di scavo, si rimane anche il sabato, stavolta non per la solita visita allo scavo (che purtroppo abbiamo dovuto chiudere un giorno prima per "minaccia di pioggia" poi non verificata), bensì per una iniziativa per certi versi ancora più "simpatica" e coinvolgente. Infatti il nostro scavo fa sempre notizia, e i bambini e le maestre di Riotorto hanno deciso di allestire uno stand per la vendita di al...

Buonanotte scavo

Buonanotte scavo
Ci siamo. È arrivato il giorno che noi tutti avremmo voluto rimandare. È il momento di lasciare Vignale e di tornare alla realtà: corsi all’università per alcuni, studio compulsivo per altri, lavoro per altri ancora. La “magia” di Vignale, capace di estraniarti positivamente dal mondo, di non farti pensare ai tremila problemi che sono fuori dallo scavo ma creandone altre mille per la sua complessità e per le sorprese che da sempre riserva… colpisce ancora!

Una piacevole giornata

Una piacevole giornata
La giornata è iniziata nel verso giusto nell’ambiente 14. Bisturi, pennello e scopetta e il gioco è fatto. Lindo e pulito, l’ambiente coperto per secoli da strati di terra adesso finalmente torna a respirare, il pavimento risplende nuovamente come un tempo. Pensavamo che le operazioni di pulizia fossero finite, e invece… lo scavo deve essere ripulito entro le tre di oggi pomeriggio. Posticipiamo la pausa e via tutti insieme, scopetta e paletta in mano a pu

Pulizia e ciak… si gira!

Pulizia e ciak… si gira!
Questa mattina io e Marta Junior (ovvero De Pari) siamo state convocate nell’ambiente 2 per ripulire il pavimento in cocciopesto con inserti di losanghe. Per prima cosa il prof. Zanini ci ha esortate a bagnare il pavimento con le spugne, ripulirlo con una passata di spazzola e di nuovo acqua. Infine ci siamo messe a ripulire in maniera molto precisa con i bisturi il cocciopesto, ricco di insenature nelle quali il fango non demordeva; io e Marta Junior abbi...

Basolo dopo basolo

Basolo dopo basolo
Prendo il piccone a Mirko, gli do la mia pala e gli dico: "Facciamo cambio, ci abbassiamo ancora giusto per essere sicuri, tanto per me qui non c'è niente!" La terra gialla ancora umida dalla pioggia di una settimana non fa grande resistenza e dopo 3-4 colpi un rumore sordo mi fa sobbalzare. Sento già che non è la solita pietra sollevata dagli aratri. Lascio il piccone per terra, prendo la trowel e, poco a poco, ecco un enorme basolo prendere forma nel son...