“Questo è il mio piccone. Ce ne sono tanti come lui, ma questo è il mio. Il mio piccone è il mio migliore amico.

È la mia vita.”

Inizia la giornata sul Sondaggio 21, luogo in cui pala e piccone sono gli amici più fedeli. L’obbiettivo odierno è quello di far luce su ciò che abbiamo ritrovato all’interno di esso. Il muro in reticolato e la canaletta, che si dirigono in direzione Nord partendo dall’Ambiente 1 sono cose che ci si aspettava di trovare, il problema è sorto quando, in seguito alla pulizia e alla sistemazione del sondaggio effettuate durante la mattinata, ci siamo accorti che la canaletta si interrompeva, senza un’apparente motivo, in corrispondenza di quello che sembrava un muro posto vicino alla sezione Nord perpendicolare a quello in reticolato. Si è proceduto quindi con un lungo lavoro di piccone mio e di Roberto che ci ha tenuti impegnati per il resto della giornata, con vento contro e conseguente sabbiatura ad ogni spalata di terra. Con lo spostamento della sezione Nord è risultato che il muro, in realtà, dovrebbe essere un piano tagliato nel mezzo in quanto al suo fianco, a breve distanza, abbiamo ritrovato l’inizio di un ulteriore piano uguale ad esso nell’aspetto e nei materiali. Probabilmente il taglio è stato eseguito per creare quella che potrebbe essere, una tomba, un canale di scolo o altro. Le ipotesi sono numerose e ancora senza una risposta certa, non ci resta che riflettere, ovviamente con il piccone sempre a portata di mano.

 

Rispondi