Oggi abbiamo iniziato a lavorare prosciugando lo scavo dalle piogge monsoniche di ieri. La situazione non era proprio delle migliori ma ci è venuta in soccorso la mitica ruspa che ci ha gentilmente aiutato aprendo un sondaggio e allargando lo scavo in un altro paio di punti strategici.

Due interventi su tre dei ruspanti ruspisti sono serviti proprio a cercare l’Aurelia antica, un chiodo fisso che perseguita i peggiori incubi degli archeologi di questo scavo da tempi immemori.  Nel corso degli anni molta materia grigia è stata consumata, centinaia di migliaia di neuroni hanno offerto la propria vita alla causa, per non parlare delle povere cellule muscolari degli archeologi che in questi giorni hanno aperto e chiuso sondaggi in ogni dove.
In realtà noi una strada la vediamo, il cosiddetto Ambiente 1, un diverticolo della Aurelia vera e propria. Da questo e da altri indizi ci muoviamo per trovarla. In questa campagna di scavo sulla nostra stradina abbiamo individuato dei basoli che, come si dice in gergo, puzzano, e potrebbero indicarci la direzione da seguire, anche se sono solo due (pochi ma buoni!).
Proprio per questo ci stiamo allargando in tutta l’area e stiamo aprendo sondaggi per intercettare la strada principale o il collegamento tra le due.
Oggi ho dedicato la mia giornata, oltre che a bonificare lo scavo dalle acque, a preparare il terreno per nuove indagini alla ricerca della strada perduta. Il compito non è facile, dato che sono anni che l’Aurelia è latitante, speriamo che i basoli ci conducano ad una risposta.

4 thoughts on “Secondo basolo a destra e poi dritto fino all’Aurelia

  1. Il rilievo della villa-mansio e’ pressoche’ in squadra alla stradina sterrata di accesso allo scavo. Nel catasto Leopoldino quella stradina si chiama via Emilia. Viene giu’ da Poggio alle forche (un bivio?) e osegue lambendo il deposito coop, puntando verso la casa del pastore Fais (Riotorto Vecchio).
    Anche il diverticolo punta verso questa stradina quasi in modo perpendicolare.
    Sarebbe interessante con saggi verificare questa ipotesi.
    Grazie
    Rutilius

  2. Oggi sabato 6 ottobre 2012 con i miei compagni di 4 elementare, sono andato a Vignale per vedere gli scavi.Siamo rimasti molto incuriositi e verremmo maggiori informazioni riguardo alle attività dei vostri archeologi e alle scoperte fatte a Vignale. Venerdì p.v. alle 14.30 i vostri archeologi sarebbero disponibili per darci spiegazioni sullo scavo?

    1. Gli archeologi sono sullo scavo dal lunedì al venerdì tra le 8:00 e le 16:30/17:00, eccetto il venerdì pomeriggio che chiudiamo un pochino prima! Quindi si, venerdì prossimo ci saremo!

      1. Rettifico, viste le previsioni del tempo e che sarà l’ultimo giorno di attività è quasi certo che lo scavo sarà coperto se non addirittura chiuso! Giovedì 11 però ci saremo di sicuro!

Rispondi