La terma (ri)trovata

La terma (ri)trovata
La storia del sondaggio 33, che vi è già stata raccontata da Jacopo e Mickey nei loro diari, è giunta al termine il 13 ottobre con la conclusione della campagna di scavo.Nonostante le difficoltà dello scavo dovute alla terra dura e alle arature, che non hanno di certo aiutato il nostro lavoro e la comprensione del saggio, possiamo dire con certezza che le strutture che abbiamo portato alla luce appartengono a una terma.Nell’ultima settimana abbiamo allarga

La fortuna del principiante

La fortuna del principiante
Questa di Vignale è la mia prima esperienza di scavo e mai mi sarei aspettato di essere così fortunato. Vi racconto perché, iniziando dal principio.VIG 16, A21, US 860, questo è il tipo di sigla che trascrivo quotidianamente sui sacchetti in cui inserisco i reperti che ritrovo mentre scavo. VIG è la sigla del sito di Vignale mentre 16 indica l’anno della campagna di scavo. A 21 indica l’ambiente 21, che è una delle aree di scavo in cui stiamo lavorando: è

Da un tubulo a una terma

Da un tubulo a una terma
 L’avventura del saggio 33 continua. Dopo il battuto di pietrisco che qualche giorno fa è stato raccontato da Jacopo, il nostro sondaggio è stato ulteriormente allargato: ne è venuto fuori qualcosa di veramente straordinario.Dopo un paio di giorni passati al piccone, tentando di rompere strati davvero duri, il nostro sforzo è stato ampiamente ripagato: un piano mosaicato, con tessere marmoree di grandi dimensioni e tutte colorate, è spuntato dal terreno. F

Guai stratigrafici

Guai stratigrafici
"Scoooz!"Ecco, di nuovo la voce del professore che mi chiama al lavoro. Che mi toccherà oggi? Spero che stavolta lasci a qualcun altro la pala e il piccone e mi faccia usare la trowel per scavare con più calma!Mi chiama vicino ai brandelli di mosaico che stanno nella parte dello scavo più vicina all’Aurelia. “Wow!” - penso - “Mi piacerebbe un sacco lavorare sul mosaico – potrei mettere le mani su uno per la prima volta in vita mia!” E invece no, il profess...

Lavori di fino

Lavori di fino
Se qualche mese fa mi avessero detto che avrei indossato delle ginocchiere per uno scavo archeologico e non per una partita di pallavolo non ci avrei mai creduto! E invece da circa metà settembre sono diventate l’indumento, se non preferito, almeno indispensabile per l’esperienza che sto facendo presso lo scavo di Vignale.Quest’anno abbiamo deciso di approfondire lo scavo della villa romana per cercare di definirne meglio la planimetria (quindi la disposiz

Intorno al mosaico

Intorno al mosaico
Le ricerche nel “campo del mosaico” di Vignale sono ricominciate dal 12 settembre. Le ragazze e i ragazzi di Uomini e Cose a Vignale sono tornati in cantiere per una nuova campagna e, dopo due settimane di lavoro, riprendono anche i diari di scavo. Molti di voi avranno letto che per quest'anno il mosaico del “Signore del tempo” rimarrà sotto terra, coperto per motivi di conservazione legati alla sua fragilità. Ma tra noi archeologi l'interesse per il mosai

Un giorno a Vignale

Un giorno a Vignale
E' con grande piacere che ospitiamo in questo penultimo giorno di scavo il diario di Noemi Messina, sorella di Nadia (archeologa della nostra squadra fin dal 2011) e nostra scatenata sostenitrice. Tanto che la settimana scorsa ci è venuta a trovare!   Mi chiamo Noemi e non sono una studentessa di archeologia ma di linguistica. Ho conosciuto lo scavo di Vignale quasi cinque anni fa, alla fine del mio primo anno di università quando mia sorella Na

Il multiforme ingegno dell’archeologo tuttofare

Il multiforme ingegno dell’archeologo tuttofare
Lo scavo di Vignale è la mia prima esperienza di scavo archeologico e lavorativa. In questo mese ho avuto l’opportunità di imparare e di poter sfruttare la mia propensione a risolvere piccoli problemi pratici tramite semplici idee. Ho appreso che uno scavo archeologico non è costituito soltanto dalla ricerca, ma anche da una parte organizzativa e di risoluzione di piccoli problemi non indifferenti  per la buona riuscita della campagna. In queste settima...

Ritorno al passato

Ritorno al passato
Questo è il primo anno che scavo a Vignale, un sito ricco di testimonianze del passato; basti pensare al mosaico di IV secolo d.C., riportato alla luce nella scorsa campagna di scavo. In questo mio diario però non voglio soffermarmi sull'emozione suscitata dal camminare a piedi nudi sulle piccole tessere colorate ma sulle persone. Senza di esse infatti non avrebbero lo stesso valore il mosaico, il resto del sito ma anche il nostro lavoro di archeologi....

Attraverso il caleidoscopio di un’archeologa

Attraverso il caleidoscopio di un’archeologa
"Nina, oggi vengono i bambini delle scuole?” “No, abbiamo rimandato perché in questo fine settimana ha piovuto!” Mi dispiace non aver avuto questa mattina il nostro piccolo pubblico di nano scavatori che ti tempestano di domande, ma del resto sono felice di poter continuare il mio lavoro di consolidamento del mosaico che necessita di molto tempo e di molta pazienza. Siamo in dirittura di arrivo, è l’ultima settimana di scavo e questo lavoro di pronto...